All’asta sei maglie storiche di Maradona

Share

Ci sono anche sei maglie storiche indossate dall’82 al ’93 da Diego Armando Maradona tra i cimeli della storia dello sport che collezionisti e appassionati potranno aggiudicarsi in occasione dell’asta di Sport memorabilia, in programma il 9 dicembre in modalità internet live sul sito di Aste Bolaffi. Fra le casacche conferite all’asta nei mesi precedenti alla scomparsa del campione albiceleste, la maglia del Barcellona della stagione ’82-’83, le maglie del Napoli degli anni ’85-’87 autografate e la casacca della nazionale argentina del 1993. All’asta anche la maglia di Pelè della nazionale brasiliana della stagione ’70-’71 firmata anche da Carlos Alberto e Rivellino (stima 7.500-10 mila euro), la maglia del Cagliari di Gigi Riva della stagione ’69-’70 (stima 5 mila-7.500 euro), quella indossata da Michel Platini in occasione di una partita della stagione ’83-’84 (stima 5.000-7.500 euro) e passando alla Nazionale la maglia di Guglielmo Gabetto nell’amichevole Italia-Ungheria giocata a Torino nel 1947 e finita 3-2 proprio grazie a una sua doppietta (stima 5 mila-7.500 euro). E ancora le maglie di George Best, Cristiano Ronaldo, Gaetano Scirea, Leo Messi, Giampiero Boniperti e altri campioni. Tanto calcio, ma anche ciclismo e basket. La vendita si apre, infatti, con 37 cimeli del ciclismo risalenti all’epopea della Mercatone Uno, tra cui due biciclette Bianchi da gara con telaio speciale per Pantani preparate/usate durante il Tour de France e le Olimpiadi di Sydney del 2000 (stima 25 mila-30 mila euro ciascuna), la maglia gialla del Tour de France e due maglie rosa dell’81esimo Giro d’Italia del 1998 firmate con dedica da Pantani, oltre a trofei, sculture e dipinti. Per quanto riguarda il basket, i collezionisti potranno aggiudicarsi la maglia da gara home Champion “Pro Cut” preparata per Michael Jordan per una partita interna della stagione 1995-1996 dei Chicago Bulls e autografata dal campione statunitense (stima 15 mila-20 mila euro). I cimeli saranno esposti al pubblico su appuntamento allo Spazio Bolaffi di corso Verona, a Torino fino a martedì 8 dicembre, ad esclusione di sabato e domenica.