Università Cattolica, accordo con Fastweb per Dad

Share

Università Cattolica del Sacro Cuore (nella foto, il rettore Franco Anelli) e Fastweb annunciano l’avvio di una partnership quinquennale per garantire la didattica a distanza a tutti gli studenti iscritti all’Ateneo. Grazie alle soluzioni tecnologiche di Fastweb e agli investimenti per il rafforzamento della Dad da parte della Cattolica – informa una nota – la modalità di insegnamento da remoto viene ulteriormente rafforzata all’interno di tutte e venti le sedi dell’Ateneo sul territorio italiano compresa anche la storica sede centrale di Milano, in L.go Gemelli 1, per consentire agli studenti di seguire le lezioni anche da casa seguendo le disposizioni in vigore per il contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19.
    Per garantire lo svolgimento regolare della didattica Fastweb ha provveduto così a potenziare l’ampiezza della capacità di banda di tutte le sedi universitarie e a innalzare ulteriormente tutti i livelli di protezione degli accessi alla rete Internet attraverso il collegamento diretto e sicuro dell’intera rete universitaria all’infrastruttura di Fastweb. In base all’accordo sottoscritto sono state interconnesse tra di loro tutte le sedi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, con un’unica infrastruttura di rete in fibra ottica ad alta resilienza tramite upgrade del servizio dati arrivando ad estendere la banda a disposizione per servizi di connettività fino al quintuplo della sua capacità.