Carige chiude il terzo trimestre in rosso

Share

Carige ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un rosso in calo a 24,1 milioni, “in netto miglioramento rispetto ai primi cinque mesi di gestione ordinaria” grazie a “un forte incremento dei ricavi core, accelerando sul percorso di recupero  della redditività nonostante la permanenza di un contesto pandemico grave e in via di ulteriore peggioramento”. Il gruppo sta studiando un ulteriore derisking attraverso la cessione di altri 60 milioni di npl.