Gubitosi: Covid ha posto in primo piano il problema digitale

Share

“In questo momento si stia facendo molto in Italia sul digitale. L’emergenza Covid ha posto in primo piano l’importanza dell’utilizzo, della commercializzazione e della elaborazione dei dati. In tale ottica l’intelligenza artificiale rappresenta la sublimazione di queste tecnologie abilitanti”. Lo ha detto nel corso di un convegno all’Associazione Industriali di Udine, collegandosi in remoto, il vicepresidente per il Digitale di Confindustria Luigi Gubitosi.  “Ritengo – ha aggiunto – che il Recovery Fund costituisca un’opportunità unica per riprogettare il Paese. Per avere un’Italia più competitiva e capace di creare occupazione sarà fondamentale però che le nostre aziende si rendano partecipi di questo sforzo verso un digitale spinto, che deve essere – ha precisato –  pervasivo e trasversale. Confindustria, da parte sua, ci crede con convinzione, tanto da aver creato una delega al digitale, di cui – ha concluso Gubitosi –  mi onoro di essere il destinatario”.