Non è mai troppo tardi: si laurea a 96 anni in Studi filosofici e storici

Share

Giuseppe Paternò, classe 1923, è stato proclamato dottore in Studi filosofici e storici a quasi 97 anni. Un percorso brillante conclusosi con la votazione di 110 e lode e la promessa che non intende fermarsi: dopo la triennale è pronto a spiccare il volo verso la magistrale e a centrare il bersaglio sulla soglia del secolo di vita. “Non fermatevi e non fatevi fermare da nessuno nella vita. Mai!”, è l’invito rivolto a tutti, soprattutto ai giovani.
 Il rettore, Fabrizio Micari, ha espresso,  “a nome di tutta la comunità accademica le più sentite ed affettuose congratulazioni per questo importante traguardo raggiunto. Abbiamo seguito fin dall’inizio la brillante carriera universitaria del dottore Paternò, che ci testimonia come con la passione e la volontà si possa raggiungere ogni risultato. Lo ringrazio per lo straordinario esempio di vita, di cultura e di determinazione che dà a tutti noi”.