Cassa Depositi e Prestiti supporta la crescita di Sammontana con un finanziamento di 10 milioni di euro

Share

Cassa Depositi e Prestiti SpA (nella foto, l’a .d. Fabrizio Palermo) ha sostenuto i piani di crescita del Gruppo Sammontana, attraverso un contratto di finanziamento di complessivi 10 milioni di euro. Le risorse hanno come obiettivo principale il completamento di investimenti finalizzati alla crescita dimensionale del Gruppo.Sammontana, presente sui mercati con marchi propri (Sammontana, Tre Marie, Il Pasticcere e Bonchef) e con marchi in licenza (Ringo, Pan di Stelle), è leader nazionale nella produzione e distribuzione di gelati con il marchio Sammontana, della pasticceria surgelata con i marchi Tre Marie e Il Pasticcere e nella realizzazione di prodotti con “private label” della GDO. Completa la gamma dei surgelati la commercializzazione di prodotti salati (pane, focacce, piatti pronti) con il marchio BonChef. 

Il Gruppo opera direttamente attraverso 3 stabilimenti produttivi (Empoli, Vinci e Colognola ai Colli) e 13 filiali dislocate sul territorio italiano impiegando oltre 1000 persone, distribuisce i prodotti attraverso una rete di circa 100 concessionari e distributori e ha recentemente intrapreso un percorso di internazionalizzazione con l’apertura della filiale in Cina (Shanghai).Il fatturato consolidato 2019 di circa 400 milioni di euro ha confermato il positivo trend di costante crescita economica e patrimoniale, che ha consentito al Gruppo di affrontare l’impatto dovuto all’emergenza epidemiologica, mantenendo invariato il Piano di investimenti finalizzato ad un’ulteriore crescita ed espansione. Nunzio Tartaglia, Responsabile Divisione CDP Imprese ha così commentato: “Il supporto a Sammontana risponde alla volontà di CDP di sostenere le migliori Mid Cap italiane, già affermate nel settore di riferimento e che intendono aumentare la propria competitività anche in ambito internazionale. Sammontana, storica realtà italiana ora guidata dalla terza generazione, ha saputo costruirsi negli anni un invidiabile posizionamento competitivo, grazie a iniziative di marketing ed innovazione di prodotto e alla corretta combinazione di capacità economiche e manageriali, tra cui l’attenzione a temi di governance, ESG e trasparenza informativa di bilancio. Tutto questo ha consentito al Gruppo di intraprendere un continuo percorso di crescita, che siamo sicuri proseguirà nonostante l’attuale contesto emergenziale”.