Autostrade, Tomasi: lunedì spiegheremo il pieno di gratuità per la Liguria

Share

“Lunedì, ancorché giorno di ponte, verremo a spiegarvi il nostro piano di attività di concerto con la Regione e presenteremo anche il piano di gratuità sia per i residenti in regione sia per coloro che speriamo dovranno raggiungere la Liguria”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi, nella foto, al termine del vertice col governatore Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e l’assessore regionale alle infrastrutture Giacomo Giampedrone. L’incontro era stato chiesto dal governatore dopo l’improvvisa e prolungata chiusura del casello di Genova Est dovuta alle ispezioni sulla galleria Campursone che hanno evidenziato la necessita’ di lavori urgenti. Durante l’incontro l’a. d. ha precisato che “non c’è alcun legame tra quello che succede in Liguria e i mancati finanziamenti dello Stato. Non abbiamo mai deciso di fermare un solo euro per le attività di manutenzione o per investimenti legati alla sicurezza”. “Il numero di ispezioni fatte durante il lockdown sono più di 600 nella sola Liguria – ha aggiunto Tomasi – Abbiamo più di 500 persone che lavoravano all’interno delle gallerie. Credo che abbiamo fatto quanto possibile. Capiamo che dobbiamo fare uno sforzo in modo da non impattare sulla ripartenza a luglio: ci impegneremo e vi presenteremo il piano lunedì”. Tomasi ha anche espresso l’intenzione intenzione di fare in modo tale che la maggior parte dei cantieri possa essere chiuso per la fine di giugno.