Acea ha perfezionato l’accordo per l’acquisizione del 70% di Simam

Share

Acea (nella foto, l’a. d. Giuseppe Gola) ha perfezionato un accordo per l’acquisizione del 70% del capitale della Simam (Servizi Industriali Manageriali Ambientali), società leader nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti per il trattamento delle acque e dei rifiuti; negli interventi ambientali e nelle bonifiche, con soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico. Il valore economico dell’operazione, in termini di enterprise value per il 100% della società, è pari a 30 milioni di euro. L’accordo prevede la possibilità di acquisire ulteriori quote fino al 100% della società a partire dal 2023.

La società sarà consolidata al 100% da Acea, con un contributo all’Ebitda previsto, su base annua, di circa 7 milioni di Euro.

Acea con l’acquisizione di Simam integra verticalmente le proprie competenze, rafforzando le sue capacità nella costruzione di infrastrutture, assicurando efficienza e flessibilità nella gestione operativa delle attività industriali, in particolare in ambito di economia circolare. L’operazione permette, inoltre, ad Acea di consolidare e ampliare il proprio know-how nella gestione dei propri asset, portando valore anche attraverso l’applicazione di nuove tecnologie nel campo della Progettazione e del Project Management.