Campari: finanziamento da 750 milioni

Share

Conferma dividendo e buyback

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Campari.jpg

Campari ha stipulato un finanziamento a termine per un importo massimo di 750.000.000 con un pool di banche. Si tratta di un prestito ponte a breve termine, con scadenza originale al 30 giugno 2021 e un’opzione di estensione al 31 dicembre 2021. Lo scopo è sostenere le esigenze aziendali includendo, ma non limitandosi, al rimborso dell’Eurobond emesso nel 2015 con scadenza a settembre 2020 per un importo di 581 milioni. Il profilo finanziario molto solido del gruppo viene ulteriormente rafforzato. Campari conferma di essere in grado di mantenere tutti i propri impegni finanziari, con particolare riferimento al pagamento del dividendo pari a 62,9 milioni, previsto il 22 aprile 2020, alla prosecuzione del programma di riacquisto di azioni proprie da 350 milioni, così come al rimborso del prestito obbligazionario di 581 milioni.







ANSA