Borsa: timori dazi e Hong Kong pesano su Europa, Milano -1%

Share

Spread risale verso 150, in rosso anche futures Wall street

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è C_2_articolo_3049666_upiImagepp.jpg

Borse europee tutte in rosso a metà mattina con gli indici che risentono dei timori legati alle ultime dichiarazioni del presidente Donald Trump, che ha attaccato le barriere commerciali europee e minacciato dazi contro chi tratterà male gli Usa, e dall’escalation delle proteste ad Hong Kong. Francoforte e Milano cedono l’1%, Londra e Parigi lo 0,7%.
Scivolano anche i future su Wall Street, in calo di mezzo punto percentuale, mentre lo spread Btp-Bund si allarga verso quota 150.

Ansa.it

Share
Share