Imprese, cresce “tecnologia per cibo”, in Italia 5,4 miliardi di fatturato

Share

Oltre 5,4 miliardi di fatturato, di cui 3,6 grazie all’export, e 23 mila occupati. Questi i numeri delle tecnologie e attrezzature per prodotti alimentari in Italia, elaborati dall’associazione di categoria Anima-Assofoodtec e presentati questa mattina a Milano durante la conferenza stampa di presentazione di HostMilano, che si terrà in fiera dal 18 al 22 ottobre. Il comparto, secondo l’analisi di Export Planning, nel 2018 a livello globale vale 54,8 miliardi di euro ed è integrato da un settore in grande ascesa come il contract (arredo e complementi) che nei mercati avanzati raggiunge un fatturato di oltre 15 miliardi di euro e che entro il 2022 si stima diventeranno più di 22 miliardi. Simona Greco (nella foto), direttrice delle manifestazioni di Fieramilano, ha sottolineato che quello del ‘food equipment’ è uno dei pochi settori “in controtendenza rispetto alla crisi e che cresce a livello globale”. 

Share
Share