Tiramisù World Cup, week end di gara per dolci a Udine

Share

Ottanta concorrenti in quattro manche pronti a sfidarsi a colpi di caffè, savoiardi e crema al mascarpone per realizzare il dolce più famoso d’Italia ma anche, secondo molti appassioanti, quello più buono del mondo: il tiramisù. Arrivano da Campania, Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, ma anche dalla Croazia e domani, sabato 21 e domenica 22 settembre, a Villa Manin di Passariano (Udine), hanno un unico obiettivo: conquistarsi il primo gradino del podio della Friuli Venezia Giulia Selection e approdare alle semifinali della Tiramisù World Cup 2019, il prossimo 3 novembre a Treviso. Due le categorie della competizione, con 40 concorrenti alle prese con la realizzazione del dolce secondo la ricetta originale e altrettanti che si cimenteranno nella versione creativa, cercando di conquistare il palato della giuria composta da 30 assaggiatori schierati per deliberare i vincitori. Giunta alla sua terza edizione, la rassegna che premierà “chi farà il tiramisù più buono” arriva per la prima volta in Friuli Venezia Giulia, nell’evento ideato e organizzato da Twissen, la startup del turismo, che ha trovato come partner sul territorio PromoTurismoFvg e le Camere di commercio di Pordenone e Udine e Venezia Giulia. A preparare il dessert italiano per eccellenza, conosciuto anche in tutto il mondo come simbolo della buona cucina, ottanta partecipanti rigorosamente non professionisti che gareggeranno in vista del premio finale, un viaggio in Brasile, a Curitiba, capitale del Paraná.

Share
Share