Terna, concluso con successo lancio bond

Share

E’ stato un successo il bond lanciato oggi (18 luglio 2019) da TernaL’emissione obbligazionaria in Euro destinata a investitori istituzionali ha ottenuto grande favore da parte del mercato, con una richiesta di circa 4 volte l’offerta. E’ stata realizzata nell’ambito del proprio Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) da Euro 8.000.000.000, a cui è stato attribuito un rating “BBB+” da Standard and Poor’s, “(P)Baa2” da Moody’s, “BBB+” da Fitch e “A-” da Scope e ammonta a 500 milioni di Euro.

Il bond ha una durata pari a 6 anni e scadenza in data 25 Luglio 2025, pagherà una cedola pari a 0,125%, la più bassa per un’obbligazione di una corporate italiana con durata sopra i 5 anni, sarà emesso a un prezzo pari a 99,245, con uno spread di 45 punti base rispetto al midswap e uno spread indicativo più basso di circa 70 bps rispetto al Btp di pari durata. Il costo effettivo per Terna dell’emissione risulta, quindi, pari a 0,25% rispetto a un costo medio complessivo del debito netto consolidato di Piano pari all’1,6%. Per il bond sarà presentata richiesta per l’ammissione a quotazione alla Borsa del Lussemburgo.

L’operazione, a copertura delle esigenze del Piano Industriale del Gruppo, rientra nella strategia finanziaria di Terna, finalizzata alla massima efficienza e a una gestione proattiva dell’indebitamento volta a cogliere tutte le opportunità offerte dal mercato dei capitali.

Share
Share