Facebook: non decolla servizio stampa, mancano news locali

Share

Negli Usa si arena il progetto ‘Today In’

Facebook ha difficoltà a fare decollare il suo servizio di notizie locali negli Stati Uniti, in accordo con le testate giornalistiche. Il motivo è che non ci sono abbastanza news locali per riempirlo. In circa 15 anni, cioè da quando Facebook è nato come fa notare il sito Engadget, hanno chiuso circa 1800 giornali negli Usa. Il servizio, chiamato Today In, è stato istituito lo scorso anno ed è attualmente disponibile in circa 400 città nel nord America.

Raccoglie notizie locali e ogni giorno dovrebbe includere almeno cinque articoli. Ma il social media ha constatato che il 40% degli americani vive in luoghi in cui non ci sono sufficienti notizie locali per alimentare il servizio. In particolare, Facebook ha notato come il 58% degli abitanti del New Jersey, circa il 35% del Midwest, del Nordest e del Sud e il 26% dell’Ovest risiedano in aree non raggiunte dall’informazione. “Negli ultimi 28 giorni – scrive Facebook sul sito dedicato a Today In – non c’è stato un solo giorno in cui siamo stati in grado di trovare cinque o più articoli di notizie recenti direttamente correlati a queste città”.

La piattaforma prevede di assegnare circa 100 sovvenzioni, che vanno da 5.000 a 25.000 dollari destinati a persone che mettono in campo idee per rendere disponibili più notizie. Si aggiungono a 300 milioni di dollari in sovvenzioni che Facebook ha annunciato a gennaio per aiutare programmi e partnership progettati per migliorare le notizie locali.

ANSA

Share
Share