Alessandro Bertoldi, (Ist. Friedman): “Gli enti locali combattono il gioco con misure non adatte come il distanziometro”

Share

“La visione politica, economica e sociale del settore del nostro Istituto è fondata sull’antiproibizionismo. I dati dimostrano che il gioco lecito è una delle entrate maggiori per lo Stato, ma purtroppo dobbiamo fare i conti con gli Enti Locali che combattono il fenomeno con misure non adatte come il distanziometro. Spesso vengono inseriti nella lista dei luoghi sensibili davvero incredibili”. E’ quanto ha dichiarato Alessandro Bertoldi, direttore esecutivo dell’Istituto Friedman, durante il convegno “I danni del proibizionismo in Italia – Il pericolo di uccidere il Gioco Lecito e l’errore di non regolamentare la Prostituzione” che si sta svolgendo alla Camera.

lp/AGIMEG