Kafka, originali a biblioteca Israele

Share

Ottenuti di recente in Svizzera, dopo una battaglia legale

La Biblioteca nazionale israeliana ha presentato alla stampa una raccolta di lettere e di documenti originali di Franz Kafka – in parte sconosciuti – ottenuta di recente in Svizzera in seguito ad una battaglia legale protrattasi per anni. Essa include centinaia di lettere, manoscritti, giornali di viaggio, appunti ed anche scritti sia di Kafka sia del suo intimo amico Max Brod. Fra le opere di Kafka vi sono: tre diverse versioni di ‘Preparativi di nozze in campagna’, una versione della ‘Lettera al padre’ – mai giunta a destinazione – un quaderno in cui lo scrittore si esercitava nella scrittura dell’ebraico e una collezione di schizzi.In un’intervista alla radio pubblica Kan il direttore della Biblioteca nazionale israeliana David Blumberg ha anticipato che i documenti di Kafka e di Brod saranno digitalizzati e poi messi al più presto a disposizione sul web per chi volesse studiarli.”Se non fossero giunti a Gerusalemme – ha aggiunto – c’era il rischio che si volatilizzassero per sempre”.

Ansa