Borsa, Europa corre con moda e auto

Share

Milano rallenta dopo indice pmi, attesa per dati Usa

Borse europee in spolvero a un’ora dall’avvio delle contrattazioni con le prove di pace tra Usa e Cina sul fronte commerciale che risvegliano l’appetito degli investitori per il mercato azionario.
Parigi e Francoforte avanzano dell’1,5%, Londra dello 0,8% mentre Milano sale dell’1,1%, ripiegando dai massimi di seduta dopo che l’indice pmi manifatturiero ha subito la maggior flessione da almeno quattro anni. Si allenta la tensione sullo spread Btp-Bund, che scende a 294 punti base.
Gli investitori aspettano a breve anche i dati sull’andamento del comparto manifatturiero nell’Eurozona mentre nel pomeriggio sono attesi dagli Usa i dati sulla bilancia commerciale, sull’occupazione e sugli ordinativi industriali.
A livello settoriale corrono i titoli dei semiconduttori (+3% l’indice Stoxx di settore), le auto (+2,8%) e l’abbigliamento e il lusso (+3,1%), che beneficia delle speranza della fine della guerra commerciale Usa-Cina.

Ansa

Share
Share