La dieta dei 5 giorni: dimagrire rapidamente grazie a mele gialle e verdura

Share

La dieta dei 5 giorni propone di dimagrire rapidamente grazie alle mele gialle e alla verdura. Attenzione però a chi soffre di patologie particolari.

La dieta dei 5 giorni è una delle più citate sul web nell’ultimo periodo anche se è evidente come sia sempre importante riferirsi a un medico prima di affrontarla. Ci sono diverse patologie che infatti obbligano a seguire dei regimi alimentari particolari, per questo il consiglio di uno specialista rimane fondamentale. Con questa dieta si possono perdere circa 2 chilogrammi in meno di una settimana. Il regime alimentare si basa sul consumo giornaliero delle mele gialle durante i vari pasti della giornata, sfruttando le vitamine e i minerali che contengono. Tra i consigli principali c’è quello su come iniziare la giornata. I primi due giorni della settimana si mangeranno due mele gialle, poi il terzo una con una fetta di pane integrale. Il quarto invece sarà il momento di bere un bicchiere di latte parzialmente scremato oltre al solito frutto. Il regime alimentare è vietato ai diabetici anche per l’assunzione di zuccheri anche se naturali. Andiamo a vedere cosa si mangia invece durante i pasti nel regime della dieta dei 5 giorni. Il primo giorno sarà il momento di un’insalata mista e una mela a pranzo, mentre un petto di pollo e il frutto. Nel secondo invece è il momento di andare a mangiare verdure cotte al vapore in quantità abbondanti oltre la sera un’insalata di lattuga con una fetta di pane integrale. Il mercoledì sarà il momento dell’insalata ancora a pranzo mentre la sera ci si potrà concedere un po’ di pesce alla griglia. Il quarto giorno ci si potrà concedere prima un po’ di petto di pollo e a cena un minestrone. Si conclude la dieta con un quinto giorno in cui si potrà mangiare 200 grammi di manzo e dei legumi alla sera. Un regime alimentare alla fine completo che permette di mangiare vari alimenti e di svariare nel menù.

Matteo Fantozzi, ilsussidiario.net

Share
Share