L’Italia ama l’acquisto online

Share

Fare acquisti online va sempre più di moda: nel 2018 il valore nel mondo dovrebbe superare i 2.500 miliardi di euro, in aumento del 20% rispetto al 2017. In Italia il valore degli acquisti online, invece, supera i 27,4 miliardi di euro con un incremento del 6% rispetto all’anno precedente. Lo rivela un rapporto realizzato dall’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano. La crescita del mercato dell’e-commerce pari a 3,8 miliardi di euro è la più alta di sempre.

Cosa comprano gli italiani in internet? Prima di tutto prenotano le loro vacanze: il turismo rappresenta il primo comparto dell’e-commerce con un valore da 9,8 miliardi di euro, in aumento del 6%. Poi ci sono gli acquisti relativi all’informatica e all’elettronica con un valore di 4,6 miliardi di euro in crescita del 18% e gli acquisti di vestiti e tutto ciò che riguarda la sfera dell’abbigliamento che ha un valore di 2,9 miliardi di euro, in aumento del 20%. Infine gli italiani non disdegnano il ricorso a internet anche quando si tratta di scegliere i mobili della propria casa- il settore arredamento ha un valore di 1,4 miliardi- o quando si tratta di fare la spesa, il settore “Food&Grocery” è aumentato del 34%.

Non solo il computer viene usato per fare acquisti online, nonostante rimanga il mezzo preferito, anche tablet e smartphone vengono utilizzati.

Nel mondo la Cina si conferma il primo mercato dell’e-commerce con oltre 1.000 miliardi di euro, in aumento del 17% rispetto al 2017. Seguono gli Stati Uniti al secondo posto con 620 miliardi di euro e l’Europa con 600 miliardi di euro.

Ilmessaggero.it

Share
Share