Erté e Belle Epoque ispirano Jimmy Choo

Share

Iconica maison del gruppo Kors riapre a Roma con nuove proposte

Jimmy Choo – marchio acquisito un anno fa dalla Michael Kors Holdings Limited di cui fa parte ora anche la maison Versace – riapre in questi giorni la boutique di Roma dopo il restyling progettato in collaborazione con il Christian Lahoude Studio di NY. In vetrina la nuova collezione per l’inverno disegnata dalla direttrice creativa Sandra Choi, che prende spunto dall’alfabeto lirico del celebre illustratore del periodo Liberty, Erté. Seta moiré, perle, velluti cosparsi di micro cristalli e broccati pittorici esportati dalla Belle Époque sono sciolti in una palette dominata da oro, nero, fucsia. Il fascino sereno della perla e l’oro dominano tutta la collezione che nella nuova campagna scattata da Lachlan Bailey viene mostrata dal trio composto da Joan Smalls, Lily Aldridge e Rosie Huntington – Whiteley. I nuovi modelli comprendono le pump a coda di rondine, i sandali con laccio alla caviglia, le flat Samantha dal tacco micro. Un particolare “bottone” è protagonista degli stivali Bethanie.

Ansa

Share
Share