Al via un mese di super calcio

Share

Un mese di pallone. Senza soste, partite a getto continuo. Dalla ripresa del campionato con gli anticipi della quarta giornata, sabato 15 settembre, sino all’amichevole tra Italia e Ucraina, a Genova, il 10 ottobre, quattro giorni prima della trasferta azzurra in Polonia. Un’abbuffata senza precedenti, turni di A, serie cadetta, Champions ed Europa League, l’occasione per le big di mettere mano alla rosa, sfruttare le rotazioni per non finire anzitempo la benzina. Dalla prima tranche di campionato con il compito di designare l’anti Juventus ai primi due turni di Coppa, in alcuni casi già decisivi per il passaggio agli ottavi di finale.

SERIE B (TERZA GIORNATA) – 14-15-16-17 SETTEMBRE – Primo turno spezzatino, la B si divide in quattro giorni. Va tutto in onda su Dazn. Dal via, due favorite contro, Venezia-Benevento, ore 21. Il 15: Ascoli-Lecce, Brescia-Pescara, Cittadella-Cosenza alle 15, Cremonese-Spezia alle 18. Il terzo round, domenica, prevede Salernitana-Padova, Verona-Carpi alle 15, alle 21 Foggia-Palermo. Infine, lunedì 17: Livorno-Crotone, ore 21.

SERIE A (QUARTA GIORNATA) 15-16-17 SETTEMBRE – Riecco la A. Inter-Parma (Sky Sport Serie A) alle ore 15, tre ore dopo tocca al Napoli di Carlo Ancelotti rilanciarsi dopo la scoppola di Genova con la Samp contro la Fiorentina (su Sky Sport Serie A), mentre l’anticipo serale vede i doriani allo Stirpe di Frosinone (20,30 diretta su Dazn). Mentre il giorno dopo la Roma va in campo all’Olimpico con il Chievo (ore 12,30 su Dazn, che manda in onda sempre l’aperitivo della domenica, assieme al posticipo del sabato sera e una partita domenicale alle ore 15). Poi, ecco Genoa-Bologna (su Dazn), Juventus-Sassuolo, Udinese-Torino alle ore 15, poi Empoli-Lazio alle 18 e Cagliari-Milan alle 20,30. Infine, il turno di A si chiude con il Monday Night, Spal-Atalanta, ore 20,30.

CHAMPIONS LEAGUE (PRIMA GIORNATA) E SERIE A – 18-19 SETTEMBRE – Meno di 24 ore dopo, ancora divano, birra e un tappeto verde: parte la Champions League con il ritorno dopo anni senza l’intro da brividi dell’Inter, che ospita a San Siro il Tottenham (ore 18,55, Sky Sport Football). E poi tocca al Napoli al Maracanà di Belgrado (ore 21, Sky Sport Football), partita già decisiva per gli azzurri contro la Stella Rossa, inseriti in un girone dantesco, con Paris Saint Germain e Liverpool.

E come intermezzo tra le due giornate di Champions League ecco Sampdoria-Fiorentina (ore 17, Sky Sport Serie A), recupero del primo turno di campionato, rimandato per genovesi e viola per il crollo del Ponte Morandi. Il tempo di salutare Marassi, riecco la Champions: Roma-Real Madrid, ore 21 su Rai 1 (l’emittente di Stato trasmetterà sempre una partita al mercoledì durante la fase a gironi), poi Valencia-Juventus, il ritorno di Cristiano Ronaldo in Spagna, ore 21 su Sky Sport Football.

EUROPA LEAGUE (PRIMA GIORNATA) – COPA LIBERTADORES – 20 SETTEMBRE – Dopo la Champions, è ancora tempo di Coppe con il via all’Europa League, targata Sky. E quindi: Lazio-Apollon ore 18,55 e il Milan, ore 21, testimone oculare della prima in Europa dei lussemburghesi del Dudelange, una delle storie della nuova tornata europea. E se c’è ancora sete di sfere che rotolano su erba, c’è la Copa Libertadores, esclusiva Dazn, con Independiente-River Plate (ore 0,45) e Boca Juniors-Cruzeiro (ore 2,30) e la notte successiva c’è Colo-Colo-Palmeiras.

SERIE B (QUARTA GIORNATA) – 21-22-23 SETTEMBRE – Si riparte con la B, con il derby campano Benevento-Salernitana, ore 20,30. Il giorno dopo sei partite alle 15 (Carpi-Brescia, Crotone-Verona, Lecce-Venezia, Palermo-Perugia, Pescara-Foggia, Spezia-Cittadella), due ore dopo Cosenza-Livorno. E Padova-Cremonese, alle 21.

SERIE A (QUINTA GIORNATA) – 21-22-23 SETTEMBRE – Una boccata d’aria, lavoro, pranzo, siesta per chi può e riecco la Serie A, anticipo della quinta giornata, con Sassuolo-Empoli, ore 20,30. Poi, sabato con Parma-Cagliari ore 15, Fiorentina-Spal ore 18 e posticipo, su Dazn, Samp-Inter, ore 20,30. L’anticipo della domenica prevede il passaggio del Napoli a Torino con i granata, ore 12,30 (Dazn), poi Bologna-Roma, Chievo Verona-Udinese (Dazn), Lazio-Genoa ore 15, Milan-Atalanta (ore 18) e la trasferta juventina a Frosinone, ore 20,30.

SERIE B (QUINTA GIORNATA) – 25-26 SETTEMBRE – La serie cadetta in campo in contemporanea con l’anticipo infrasettimanale di A ma con sei partite in tabellone: Brescia-Palermo, Cittadella-Benevento, Livorno-Lecce, Perugia-Carpi, Pescara-Crotone, Salernitana-Ascoli, Verona-Spezia. Il 26 alle 19 c’è Cremonese-Cosenza, due ore dopo Foggia-Padova.

SERIE A (SESTA GIORNATA) – 25-26-27 SETTEMBRE – Il tour de force continua, nonostante si riprenda fiato il 24. La sera dopo, ore 21, ecco Inter-Fiorentina. E il giorno dopo, Udinese-Lazio alle 19 precede il resto del turno alle 21 (Atalanta-Torino, Cagliari-Samp, Genoa-Chievo, Juve-Bologna (Dazn), Napoli-Parma, Roma-Frosinone (Dazn). E 24 ore dopo su Dazn c’è anche Empoli-Milan, ore 21, preceduta da Spa-Sassuolo alle 19.

SERIE B (SESTA GIORNATA) – 28-29-30 SETTEMBRE/1 OTTOBRE – Non c’è pausa da parate, cross, tiri in porta. Crotone-Brescia alle 21 è l’anticipo della serie cadetta, il giorno successivo: Lecce-Cittadella, Salernitana-Verona, Spezia-Carpi alle 15, Venezia-Livorno alle 18. Il 30 settembre c’è Ascoli-Cremonese, Cosenza-Perugia alle 15, Benevento-Foggia alle 21. Dopo 24 ore, Padova-Pescara.

SERIE A (SETTIMA GIORNATA) – 29-30 SETTEMBRE/1 OTTOBRE – Due giri di orologio per riassorbire il flusso di partite, ecco il turno di A segnato con il rosso dal giorno dei sorteggi. Alle 15 si parte con il derby di Roma, poi Juventus-Napoli alle 18 e l’Inter contro il Cagliari, ore 20,30 (Dazn). Su Dazn c’è il giorno dopo Bologna-Udinese, ore 12,30 poi il tris di pranzo, Chievo-Torino, Fiorentina-Atalanta, Frosinone-Genoa (Dazn) alle 15, Parma-Empoli alle 18 e Sassuolo-Milan alle 20,30. E s’inaugura ottobre con Samp-Spal, ore 20,30.

CHAMPIONS LEAGUE (SECONDA GIORNATA), COPA LIBERTADORES – 2-3 OTTOBRE – Senza fine, torna la Champions League. Juventus-Young Boys alle 18,55, poi la Roma in casa con il Viktoria Plzen, entrambe su Sky, mentre la Rai trasmette la sera dopo Napoli-Liverpool, alle 21 come Psv Eindhoven-Inter. Mentre su Dazn la Libertadores offre River-Plate-Independiente (0,30) e Gremio-Atletico Tucuman, alle 2,45.

EUROPA LEAGUE (SECONDA GIORNATA) – 4 OTTOBRE – In Europa League, Milan a San Siro contro l’Olympiacos Pireo, ore 18,55 e poi Lazio in visita all’Eintracht Francoforte, ore 21.

SERIE B (SETTIMA GIORNATA) 5-6-7 OTTOBRE – Sempre la B a braccetto con la A: Verona-Lecce alle 21, il 6 ottobre offre Carpi-Cosenza, Cremonese-Salernitana, Foggia-Ascoli, Pescara-Benevento alle 15, Perugia-Venezia alle 18. Poi il 7: Brescia-Padova, Livorno-Spezia alle 15, Palermo-Crotone alle 21.

SERIE A (OTTAVA GIORNATA) 5-6-7 OTTOBRE – La sera dopo, è di nuovo anticipo di A, con Torino-Frosinone, ore 20,30. E il giorno dopo, Cagliari-Bologna ore 15, Udinese-Juve alle 18, Empoli-Roma alle 20,30 su Dazn, che trasmette anche Genoa-Parma alle 12,30 del giorno dopo e Lazio-Fiorentina ore 15 (alla stessa ora anche Atalanta-Samp e Milan-Chievo), mentre alle 18 c’è Napoli-Sassuolo e in posticipo Spal-Inter.

Nicola Sellitti, Repubblica.it

Share
Share