Le Monde: “Capo servizi siriani a gennaio a Roma, violati atti Ue”

Share

Il capo dei servizi segreti siriani, Ali Mamlouk, si sarebbe recato a gennaio a Roma, dove avrebbe incontrato Alberto Manenti, direttore dell’Aise, l’Agenzia informazioni e sicurezza esterna. Lo scrive il quotidiano francese “Le Monde“, precisando che la visita, “su invito dell’Aise”, è stata confermata “da tre fonti molto informate”. Per il giornale si tratterebbe di “una violazione degli atti legislativi dell’Ue contro il regime”.

Tgcom24

Share
Share