Elezioni, Salvini: ‘Su presidenze Camere avremo proposte, vediamo chi ci sta’

Share

Giorgetti: ‘Centrodestra insieme al Quirinale avrebbe senso’

Prima della formazione del governo, “ci sono i presidenti di Camera e Senato da eleggere, noi avremo le nostre proposte e vediamo chi ci sta”: così ha risposto il segretario della Lega, Matteo Salvini, al termine di una visita a un mercato rionale di Milano sul rebus sul governo. “Siamo la prima coalizione, siamo il primo partito della coalizione – ha sottolineato Salvini – e non ci hanno chiesto di stare alla finestra a guardare quello che succede”.
“Non penso – ha detto inoltre – ad accordi con partiti, come ho detto già. Stiamo lavorando al programma che offriremo ai parlamentari, al Parlamento. Su alcuni punti vedremo chi ci dà una mano a portarli avanti e chi invece dice di no a prescindere. Quindi niente accordi organici né col Pd né coi 5 Stelle né con la Boldrini“.
“Salire insieme al Quirinale avrebbe un senso. Indicherebbe chiaramente che Salvini è il candidato della coalizione del centrodestra. La Lega non fa nessuna Opa sul centrodestra. Sono gli elettori che hanno scelto. Toti ha una sua idea da tempo circa il partito unico. Ma in caso noi come Lega saremmo pronti”, ha detto il vice segretario della Lega, Giancarlo Giorgetti.

ANSA

Share
Share