Alitalia. Lufthansa conferma l’interesse, ma avverte: serve una ristrutturazione

Share

Lufthansa conferma il proprio interesse per Alitalia ma l’acquisizione potrà avvenire solo dopo una profonda ristrutturazione. E’ questa la condizione posta dal ceo del gruppo tedesco, Carsten Spohr, in una lettera inviata oggi al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda. A confermarlo sono fonti dell’aviolinea, interpellate dall’Adnkronos, secondo cui il compito di questa ristrutturazione spetta all’amministrazione straordinaria.

Adnkronos

Share
Share