Neos fa il bis con il 787 Dreamliner di Boeing

Share

Il secondo 787 Dreamliner di Neos è arrivato ieri a Milano Malpensa per arricchire la flotta della compagnia aerea del Gruppo Alpitour, unica tra le italiane ad avere in flotta il velivolo di punta della Boeing. Un gigante del cielo da 359 posti appena uscito dallo stabilimento di Everett, che per Neos sarà in servizio sulle rotte di lungo raggio.

La tecnologia e il comfort del 787 Dreamliner, simbolo del rinnovamento progressivo della flotta Neos, sono gli aspetti su cui la compagnia punta maggiormente e ciò si declina in migliori prestazioni, oltre che in sistemi innovativi di illuminazione, pressurizzazione e umidificazione.

«Con l’introduzione di questo secondo 787 Dreamliner proseguiamo anche nel continuo lavoro di scoperta e sviluppo di nuove destinazioni da offrire alla nostra clientela», ha spiegato l’amministratore delegato di Neos Carlo Stradiotti. «L’anno scorso il debutto avvenne con Phu Quoc, in Vietnam, quest’anno sarà la volta di un altro nuovo collegamento, sempre nel Sud Est Asiatico».

ItaliaOggi