Berlusconi non ha dubbi: “I grillini sono estremisti”

Share

“A me sembra che il linguaggio violento non esiste da parte nostra, Salvini qualche volta è pirotecnico ma il linguagigo violento che venga quasi esclusivamente dai grillini, Di Battista ad esempio ne dice una all’ora”: così Silvio Berlusconi a Circo Massimo (Radio capital). “Salvini non è affatto estremista, si è seduto al tavolo con noi è stato ragionevole, ha firmato un programma che è quello che ci vuole per l’Italia che di tutto può essere accusato meno che di essere estremista”.
A proposito dei grillini,. “E’ stato un mio commento ironico mi domando come sia possibile che venga preso tanto sul serio: di fronte a grilini che fanno finta di restituire i soldi allo Stato ho suggerito ironicamente di venire con noi così non devono restituire i soldi”, ha detto il leader di Forza Italia. “Poi, e ora sono serio, se i parlamentari di qualsiasi schieramento condividdessero qualche nostro provvedimento non potrebbe che farmi piacere: è quel che noi abbiamo fatto stando all’opposizone”. Per Berlusconi, ad ogni modo, i grillini transfughi non entrerebbero nel gruppo parlamentare di Forza Italia: “Non credo che ne avremo bisogno, secondo i nostri calcoli avremo maggioranza sia alla Camera che al Senato”. Secondo il leader di Forza italia, “andranno nel gruppo misto e, siccome non saranno pochi, costituiranno un loro gruppo”.

ItaliaOggi