Enertronica ha rilevato il marchio Tecnobus

Share

Un’immagine degli autobus Tecnobus

Enertronica ha sottoscritto un contratto preliminare per l’acquisizione del marchio e delle competenze industriali del produttore di autobus elettrici Tecnobus per 800mila euro e viene premiata su Aim in Piazza Affari con un rialzo del 7,19% a 3,13 euro. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che, a seguito dell’operazione, è prevista la nascita di BusX (85% Enertronica) con un piano di sviluppo sostenuto da investimenti di circa 5 milioni al 2021.
La chiusura dell’operazione è prevista entro 4 mesi. Tecnobus finora ha venduto circa 500 autobus elettrici in diverse nazioni tra cui Canada, Francia, Germania e Portogallo, oltre che all’Italia. Entrambe le società hanno sede a Frosinone.

ANSA