Secondo la Consob, gli ex vertici di Mps hanno fatto di tutto per occultare le operazioni fraudolente

Share

Gli ex vertici di B. Mps “hanno messo in atto un insieme di attivita’ dolose, hanno fatto di tutto per occultare le operazioni che avevano realizzato”.
Lo ha detto nel corso di un’audizione su B. Mps il d.g. di Consob, Angelo Apponi, sottolineando come “piacerebbe a tutti impedire operazioni fraudolente” ma quando ci si trova di fronte a un intero sistema “dire che si riesca a catturare la vicenda prima e’ davvero complesso”. Apponi ha quindi messo in evidenza come “non c’e’ nessuna possibilita’ di catturare le frodi prima che si verifichino, si puo’ cercare di catturarle il prima possibile”.
Apponi ha sottolineato inoltre “un quadro di attività fraudolente volte a dissimulare la reale situazione economico-finanziaria dell’emittente, nonché gli esiti negativi di operazioni poste in essere dall’emittente”.

ItaliaOggi

Share
Share