Moody’s: ripartono i bond corporate in Italia

Share

Ripartono i bond corporate italiani, con emissioni attese tra i 20 e i 25 miliardi nel 2017 e 2018, dopo un 2016 sottotono anche se l’attesa non è ancora quella di un ritorno ai picchi storici. È la stima di Moody’s, che segnala come già nei primi cinque mesi del 2017 i volumi siano balzati dell’88% rispetto a un anno fa. Le emissioni obbligazionarie in Italia potrebbero comunque decollare nel 2018 nell’ambito dell’operazione di Atlantia su Abertis, nota Moody’s: se passasse, per il mercato obbligazionario darebbe decisamente impulso al settore, trattandosi di un’operazione miliardaria. I bond aziendali in scadenza nel 2018 e 2019 hanno un valore di 18-19 miliardi.

Il Messaggero

Share
Share