Sciopero nazionale dei trasporti? Con BlaBlaCar a giugno si viaggia in tranquillità

Share

Lo sciopero nazionale previsto per il 15 e il 16 giugno non ferma i viaggiatori:
per i viaggi interurbani possono fare affidamento sul carpooling

Milano, 13 giugno 2017 – Sciopero dei trasporti in vista ma, anche questa volta, il carpooling di BlaBlaCar può salvare i programmi di vacanze e gite al mare. Dalle ore 21.00 di giovedì 15 giugno fino alle 21.00 di venerdì 16 giugno si annunciano problemi alla circolazione ferroviaria: lo sciopero è stato indetto dai lavoratori del personale di Ferrovie dello Stato (eccetto Piemonte e Valle d’Aosta), Trenord e Ntv. I lavoratori del comparto aereo e aeroportuale sciopereranno invece per tutta la giornata di venerdì, dalle 00.01 alle 23.59. È, inoltre, previsto uno sciopero dei trasporti locali i cui orari varieranno da città a città.
Ma i disagi saranno ridotti perché, anche in condizioni di trasporto regolari, in Italia sono 2,5 milioni i viaggiatori che scelgono di organizzare i propri spostamenti interurbani con BlaBlaCar, la piattaforma che mette in contatto automobilisti con posti liberi a bordo e passeggeri che desiderino spostarsi nella stessa direzione, permettendo loro di spartire le spese di viaggio e di muoversi sulle tratte interurbane in modo comodo, economico e divertente. Solo per fare un esempio, nella giornata di venerdì saranno cancellati diversi collegamenti ferroviari tra Milano e Ventimiglia: Micol M., 24 anni, si è già organizzata su BlaBlaCar con tre compagni di viaggio per rientrare dalla Lombardia a Sanremo in carpooling, senza preoccupazioni per ritardi e cancellazioni; e Marco L., 62 anni, ha ancora un posto libero sul tragitto inverso, da Sanremo a Milano.

Qualche numero?
· Ogni weekend, a maggio e a giugno 2017, sono 10.000 i posti in auto condivisi a Milano. E sono 5 le auto in partenza ogni minuto dal capoluogo lombardo tra le ore 17.00 e le 20.00 di un venerdì di primavera.
· La spesa media dei passeggero per un posto in auto prenotato è di 18 euro, che corrisponde a 0,05€/km.
· Il viaggio medio condiviso in Italia sulla piattaforma ha una lunghezza di 340 km.
· Sono 81.000 i punti di ritrovo diversi selezionati ogni mese sulla piattaforma.
· Le 3 tratte più popolari sono la Milano-Genova, la Milano-Padova e la Roma-Napoli: la spesa media sulle tratte per un passeggero è rispettivamente di 8 euro, 13 euro e 9 euro, mentre un conducente che trovi tre compagni di viaggio potrà risparmiare fino al 75% sui costi di benzina e pedaggio.

E le partenze in carpooling sono sempre più serene grazie alla partnership di BlaBlaCar con AXA Italia, pensata per offrire agli utenti italiani della piattaforma una copertura assicurativa aggiuntiva rispetto alla RCA obbligatoria e disegnata appositamente per le esigenze dei viaggiatori in carpooling, che per beneficiarne non devono sostenere alcun costo. La copertura include l’assistenza stradale, la prosecuzione del viaggio con soluzioni alternative nel caso il veicolo resti immobilizzato, la spedizione al passeggero degli oggetti personali dimenticati a bordo del veicolo del conducente e la tutela legale del conducente relativamente ai sinistri stradali.

BlaBlaCar Italia

Share
Share