Per Draghi, L’Eurozona è nel mezzo di un’espansione economica

Share

“L’Eurozona e’ nel mezzo di una solida espansione economica”, con il Pil che “e’ cresciuto per 18 trimestri consecutivi” e con gli ultimi dati che “indicano che il trend proseguira’ nel prossimo periodo”.
Lo ha affermato il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, dichiarando di essere “sempre piu’ convinto che la ripresa sia forte e che lo slancio continuera’ ad andare avanti”.
Il numero uno dell’Istituto di Francoforte, ha poi aggiunto che “ci sono tre fattori in particolare che lo suggeriscono”. Innanzitutto, “i principali venti contrari che hanno pesato sulla ripresa negli ultimi anni si sono adesso dissipati, sebbene rimangano rischi di ribasso legato a fattori esterni”.
In secondo luogo, ha sottolineato il presidente della Bce, “i driver della crescita sono sempre piu’ endogeni anziche’ esogeni”, con la presenza di “maggiori segnali che l’espansione e’ in grado di alimentarsi da sola”.
Infine, “il terzo fattore che indica una ripresa robusta e il fatto che l’economia sembra divenire sempre piu’ resiliente a nuovi shock”.

ItaliaOggi