Borsa: Europa incerta, banche deboli

Share

Pochi movimenti sulle Borse europee in attesa delle minute dell’ultimo meeting di politica monetaria della Bce, che saranno diffuse a metà seduta, e dei dati macroeconomici dagli Stati Uniti, che comprendono anche le richieste di sussidi di disoccupazione: Madrid perde lo 0,5%, Francoforte, Londra e Parigi cedono lo 0,3%, Milano è in calo dello 0,2%. Nonostante il mercato telematico dei titoli di Stato sia tranquillo, a livello continentale si registra qualche vendita sul settore bancario: in Spagna Bbva e Santander cedono l’1,2%, a Francoforte Deutsche bank perde l’1,5%, Commerzbank poco meno di un punto percentuale. In Piazza Affari Ubi cede lo 0,8% e Generali lo 0,7%. Fca lima le perdite e scende dello 0,2% a 10,87 euro, di fatto consolidando la corsa sulle voci di interesse dalla Cina. Sempre in salute Mediaset, che sale dell’1%, e Saipem in rialzo dell’1,1%.

ANSA