Banche Venete: disordini a manifestazione

Share

Una manifestazione di risparmiatori delle ex banche popolari venete appartenenti al coordinamento di don Enrico Torta è degenerata, oggi pomeriggio, a Montebelluna, in un centro civico in cui era in corso un incontro fra il sottosegretario all’economia, Pierpaolo Baretta, e alcune decine di iscritti al Pd locale. Giunti con fischietti e megafoni, una cinquantina di ex azionisti, guidati da Andrea Arman, hanno cercato di introdursi nel locale ma sono stati respinti. Da qui, dopo uno scambio di spintoni, la “temperatura” si è alzata fino a costringere i partecipanti a chiudersi all’interno ed a far intervenire i carabinieri. I manifestanti hanno anche danneggiato una porta e si sono registrate varie aggressioni fisiche, per quanto senza danni, fra i promotori della protesta ed esponenti del Pd che hanno inutilmente cercato di riportare la calma all’esterno. Conclusa la riunione di partito, Baretta ha accettato di confrontarsi con i risparmiatori.

ANSA