Sesso: farlo regolarmente potenzia cervello di over 50

Share

C’e’ un modo divertente con cui le persone anziane possono aumentare le proprie capacita’ cerebrali: fare tanto sesso. Avere infatti rapporti intimi regolari migliora il vocabolario e la consapevolezza visiva delle persone con un’eta’ superiore ai 50 anni. Anche se non ha alcuna influenza sulla capacita’ di attenzione o sulla memoria. Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio delle unversita’ di Coventry e Oxford (Regno Unito), pubblicato sul The Journals of Gerontology, Series B: Psychological and Social Sciences. I ricercatori non hanno spiegato il perche’ fare sesso regolarmente riesca ad avere un cosi’ forte effetto sul cervello, tuttavia una ricerca precedente ha suggerito che i rapporti sessuali stimolano le aree del cervello associate con l’apprendimento. “Alle persone non piace pensare che gli anziani fanno sesso – ha detto Hayley Wright, una delle autrici dello studio – ma abbiamo bisogno di sfidare questo concetto a livello sociale e guardare all’impatto che l’attivita’ sessuale puo’ avere su chi ha 50 anni o piu’, al di la’ degli effetti accertati sulla salute sessuale e sul benessere generale”. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno analizzato 28 uomini e 45 donne di eta’ compresa tra i 50 e gli 83 anni. I partecipanti hanno completato un questionario sulla loro attivita’ sessuale relativa all’anno passato. Poi sono stati sottoposti a un test che misura la funzione cerebrale degli adulti piu’ anziani, tra cui un test sulla fluidita’ verbale e un test sulla consapevolezza visiva. Ebbene, i risultati hanno rivelato che coloro che fanno piu’ sesso hanno ottenuto risultati migliori nel test sulla fluidita’ verbale. Non solo. Gli stessi sono stati anche piu’ in grado di percepire gli oggetti e gli spazi intorno a loro.