Mediaset, lavori in corso a Cologno. Si prepara l’arrivo del Tg5 da Roma

Share

Il gruppo punta a concentrare l’informazione a Milano

Da qualche settimana, al civico 44 di viale Europa a Cologno Monzese, fervono pesanti lavori di ristrutturazione. Un intero piano è completamente sotto sopra, rifatti anche tutti i bagni. Viale Europa, a Cologno Monzese, è l’indirizzo della sede del gruppo Mediaset: al civico 48 stanno i dirigenti, al 46 c’è la mensa e altri servizi generali, mentre il 44 è il palazzo dell’informazione, dove ci sono le redazioni dello sport, del TgCom, di Studio Aperto e di Rete 4.
Per ora la destinazione d’uso di cotanta ristrutturazione è top secret, e pure il broadcaster televisivo non commenta. Ma, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, in quel piano al 44 di viale Europa arriverà tutta la redazione del Tg5, con un graduale trasferimento dei giornalisti da Roma a Milano che potrebbe completarsi già entro il 2017.
In effetti, lo scorso 15 febbraio il sindacato dei giornalisti Mediaset aveva interrogato l’azienda circa ipotesi in questo senso, con Marco Giordani, amministratore delegato di Rti, che aveva però smentito assicurando come non fossero «previsti esuberi né spostamenti di attività».
Il 2 marzo, però, i vertici di Mediaset, incalzati ancora sulla stessa questione, avevano modificato il tiro affermando che il trasferimento del Tg5 a Milano era «oggetto di valutazione da parte dell’azienda», ma che nessuna decisione era già stata presa.
Ora, invece, una accelerata sul trasloco pare ci sia stata.E, dopo quanto avviato da Sky Tg24, anche il Biscione avrebbe il desiderio di concentrare tutta l’informazione su Milano. Rimane ovviamente il problema del Centro di produzione del Palatino, dove attualmente ha sede il Tg5, e in cui si produce anche la trasmissione Matrix. È uno stabile di proprietà Mediaset, con metratura notevole, vincoli di destinazione d’uso, e non facilmente vendibile. L’opzione migliore, in un’ottica di risparmi che il gruppo Mediaset deve perseguire come non mai dopo il pesante bilancio 2016 appena chiuso, sarebbe ovviamente quella di trovare un compratore e lasciare quindi la struttura romana. Una seconda strada, perlomeno in una fase transitoria, potrebbe invece essere quella di trasferire al Palatino una serie di produzioni di Videonews, come Forum (che lascerebbe gli studi romani del Tiburtino dove resterebbero invece tutte le produzioni Fascino di Maria De Filippi), Mattino 5, Pomeriggio 5, Quarto Grado e Quinta colonna.

di Claudio Plazzotta, ItaliaOggi