L’addio di Marissa Mayer a Yahoo vale 186 milioni di dollari

Share

Il favoloso assegno a cui l’amministratore delegato avrà diritto è frutto della cessione delle attività a Verizon

Marissa Mayer, l’amministratore delegato di Yahoo, guadagnerà 186 milioni di dollari (pari a circa 171 milioni di euro) come risultato della cessione di asset core a Verizon per 4,5 miliardi di dollari. È quanto emerge da un documento depositato presso l’autorità di borsa Usa. La cifra include stock option valutate oltre 84 milioni di dollari e titoli vincolati per un valore di circa 25 milioni stando al prezzo attuale del titolo di 48,15 dollari.
Nel portafoglio della donna che ha fallito nel rilanciare il gruppo tecnologico ci sono anche azioni Yahoo per quasi 77 milioni di dollari. Queste tre voci portato a un totale di 186 milioni di dollari, cifra che non include il salario, il bonus o option già esercitate da Mayer.
La cessione di asset come Yahoo Mail e siti come Yahoo Notizie è attesa entro fine giugno; l’8 giugno è in calendario un’assemblea straordinaria dei soci Yahoo per votare sulla cessione al colosso americano delle tlc che lo scorso luglio era disposto a sborsare 4,8 miliardi di dollari; poi però sono spuntati due attacchi hacker record a danno degli utenti di Yahoo; di conseguenza il valore della transazione è stato rinegoziato al ribasso.

La Stampa