WhatsApp, aumenta la sicurezza con la ”doppia” verifica all’accesso

Share

In arrivo la funzione che richiede un secondo codice per accedere all’app. Il meccanismo già adottato da altre piattaforme, da Google a Twitter, deve essere attivato dall’utente attraverso il menu impostazioni

La verifica a due fattori aiuterà a entrare su WhatsApp in modo pià sicuro. La nuova funzione, già adottata da diverse piattaforme – da Google a Twitter – richiederà un secondo metodo di autenticazione per accedere ai servizi online, ad esempio un codice inviato per Sms in aggiunta alla password. Annunciata lo scorso autunno, la novità – secondo quanto riportato da The Next Web – comincerà a essere disponibile gradualmente anche per gli utilizzatori della chat di proprietà di Facebook, per gli utenti di iPhone e di dispositivi Android e Windows. Nel mondo sono circa 1,2 miliardi di persone.
Su WhatsApp la doppia autenticazione funzionerà in questo modo: la prima fase consiste nel consueto accesso all’applicazione dal proprio smartphone, la seconda invece è un codice di 6 cifre che gli utenti creeranno non appena abiliteranno la funzione. Questo codice verrà richiesto una volta a settimana per accedere alla chat.
Per abilitare la funzione occorre andare in: “Impostazioni”, “Account”, “Verifica a due fattori” e selezionare “Abilita”.

La Repubblica