Apple produrrà iPhone anche in India

Share

Apple avvierà la produzione degli iPhone in India. Lo ha ufficializzato un comunicato del governo locale. La città scelta per il nuovo stabilimento di assemblaggio è Bangalore, a conferma delle indiscrezioni che già a dicembre davano per certa la decisione di Apple di avviare la produzione nella capitale dello stato del Karnataka.

L’avvio della produzione è previsto per il secondo trimestre del 2017, con l’apertura dello stabilimento della taiwanese Wistron ad aprile e l’entrata a regime delle linee a giugno. Il primo modello di smartphone Apple ad uscire dalla fabbrica indiana potrebbe già essere un iPhone 8. Con un commento rilasciato a Bloomberg, il ministro per l’Information Technology dello stato del Karnataka, Priyank Kharge, ha fatto sapere tuttavia che “i dispositivi prodotti a Bangalore saranno destinati al mercato interno”.
La scelta di avviare la produzione in India rientra nei piani strategici a lungo termine di Apple nella regione. Il rallentamento del mercato cinese ha spinto l’azienda ad investire con maggiore convinzione nel mercato indiano, che nel settore smartphone ad oggi registra il più alto tasso di crescita al mondo. La produzione locale, oltre ad offrire un’utile alternativa all’ egemonia cinese sulla produzione, permetterà di abbassare il prezzo degli iPhone nel paese, con conseguente crescita delle vendite dei dispositivi. Vendite che comunque vanno già alla grande: nel trimestre conclusivo del 2016 (il primo dell’anno fiscale 2017 per l’azienda) il fatturato generato dai prodotti Apple in India ha segnato un record assoluto.
Tim Cook ha confermato l’interesse dell’azienda di Cupertino per il mercato indiano anche durante la teleconferenza sui risultati fiscali del 31 gennaio scorso. “Siamo in trattative per una serie di cose (in India), inclusi nuovi punti vendita”, ha detto il CEO rispondendo alla domanda di un analista. “Intendiamo investire in maniera significativa nel paese e riteniamo che sia un posto in cui è utile essere presenti”.
L’India è il terzo paese al mondo in cui Apple produrrà i propri iPhone. Il primo e principale rimane la Cina; il secondo è il Brasile, dove è attivo da qualche anno uno stabilimento del produttore cinese Foxconn.

IL SECOLO XIX