Eni: Marcegaglia, no feriti, cessato allarme 

Emma Marcegaglia alla Luiss per il conferimento della laurea Honoris causa al Premio Nobel Jean Tirole, 19 marzo 2015 a Roma. ANSA/MASSIMO PERCOSSI
Share

Emma Marcegaglia alla Luiss per il conferimento della laurea Honoris causa al Premio Nobel Jean Tirole, 19 marzo 2015 a Roma.  ANSA/MASSIMO PERCOSSI

L’incendio alla raffineria Eni di Sannazzaro de’ Burgondi “e’ stato spento gia’ ieri sera, ed e’ notizia di poco fa il cessato allarme. Non ci sono feriti e i sistemi di sicurezza sono stati messi in funzione in modo tempestivo”. Lo ha affermato la presidente dell’Eni, Emma Marcegaglia, oggi a margine della Italy Corporate Governance Conference, a Milano. “Sembra che anche dal punto di vista ambientale – ha aggiunto – non ci siano problemi. la situazione sta tornando alla normalita’, sulle cause ancora non ci sono idee precise. le valuteremo”. Quanto al danno economico, conclude, “non e’ stato ancora calcolato”.

Share
Share