WhatsApp, in arrivo un’applicazione per desktop su Windows e Mac OS

Share

Trovate alcune tracce nei file di traduzione per gli sviluppatori della chat più popolare. Che potrebbe lanciare nel software per computer anche segreteria e telefonica e videochiamata

INTERNET: WHATSAPP, ABBONAMENTO ANNUALE ANCHE SU IPHONEUN CLIENT ufficiale per WhatsApp per desktop è dato in rampa di lancio. Per Windows e per Mac OS, niente Linux almeno per ora. Tracce in tal senso si troverebbero nelle stringhe di testo (dove si legge “download per Windows” e “download per Mac”) che si trovano nei file di traduzione per gli sviluppatori. Tra le funzioni che questi indizi sembrano anticipare ci sarebbero anche l’introduzione della segreteria telefonica e delle videochiamate. Il tutto, naturalmente, vincolato alla presenza dell’app di chat sul nostro smartphone. Come del resto già avviene per il web browser che consente di usare WhatsApp sul nostro computer, quale esso sia, ma con funzioni ovviamente limitate. Nel caso in questione, invece, si tratterebbe di un software a sé stante, con un numero maggiore di funzioni. Probabilmente le stesse che abbiamo sulla popolare applicazione per smartphone.
WhatsApp è di proprietà di Facebook che l’acquistò nel febbraio del 2014 per la cifra monstre di 19 miliardi di dollari. Attualemente ha oltre un miliardo di utenti attivi. L’ultima innovazione della chat è stata l’introduzione della crittografia end-to-end. Telegram, il maggior concorrente di WhatsApp, fondato dai fratelli russi Nicolai e Pavel Durov, ha un decimo degli utenti attivi, “solo” 100 milioni. Ma da tempo ha sia la crittografia end-to-end che un’app stand-alone per Windows e Mac OS.

Repubblica

Share
Share