Sassuolo, Di Francesco: “Dobbiamo essere più cinici”

Share

Il tecnico neroverde recrimina: “Abbiamo sofferto nel primo tempo ma nella ripresa meritavamo di più. Peccato per l’errore di Berardi ma può capitare. Siamo in flessione? Normale quando sei una squadra giovane e in crescita”

Eusebio Di  Francesco Sassuolo“L’errore di Berardi? Può succedere, patient lui è giovane e ha già segnato tanti rigori. Peccato, order perché meritavamo il pareggio per quanto fatto nella ripresa, lo 0-2 è troppo pesante”. Eusebio Di Francesco recrimina per non aver portato via almeno un punto dallo scontro diretto con la Roma. “Nel primo tempo la Roma ha fatto meglio di noi. Non aveva un centravanti fisso e questo ci ha messo in difficolta’. Nella ripresa invece meritavamo molto di piu’. Noi non possiamo dominare chiunque tutta la gara, non siamo diventati il Real Madrid all’improvviso ma dobbiamo ritrovare la spensieratezza di prima. Dobbiamo essere più cinici, sbagliamo troppo sotto porta, dobbiamo lavorare e migliorare: i momenti di flessione possono capitare alle squadre giovani come la nostra che sta affrontando un momento di crescita”.
IL MERCATO? FORSE POTEVAMO FARE QUALCOSA IN PIU’ – Di Francesco non ha voluto parlare degli episodi arbitrali: “Il rigore su El Shaarawy? Non parlo piu’, in giro ci sono troppi permalosi”, dice prima di soffermarsi sul mercato appena concluso. “Magari avremmo potuto fare qualcosa di più – ha dichiarato Di Francesco – ma la società si è mossa per giugno e va bene cosi’, anche se parlare di progetti in Italia è utopistico”.

“Repubblica”

Share
Share