Eni: Marcegaglia, no feriti, cessato allarme 

Emma Marcegaglia alla Luiss per il conferimento della laurea Honoris causa al Premio Nobel Jean Tirole, 19 marzo 2015 a Roma. ANSA/MASSIMO PERCOSSI
Share

Emma Marcegaglia alla Luiss per il conferimento della laurea Honoris causa al Premio Nobel Jean Tirole, 19 marzo 2015 a Roma.  ANSA/MASSIMO PERCOSSI

L’incendio alla raffineria Eni di Sannazzaro de’ Burgondi “e’ stato spento gia’ ieri sera, ed e’ notizia di poco fa il cessato allarme. Non ci sono feriti e i sistemi di sicurezza sono stati messi in funzione in modo tempestivo”. Lo ha affermato la presidente dell’Eni, Emma Marcegaglia, oggi a margine della Italy Corporate Governance Conference, a Milano. “Sembra che anche dal punto di vista ambientale – ha aggiunto – non ci siano problemi. la situazione sta tornando alla normalita’, sulle cause ancora non ci sono idee precise. le valuteremo”. Quanto al danno economico, conclude, “non e’ stato ancora calcolato”.