Del Bosque crede ancora nel calcio italiano

Share

calcio GoalscoutDopo la brutta annata nelle competizioni UEFA per club, la Nazionale di Antonio Conte cercherà di riscattare il calcio italiano a partire dall’amichevole di giovedì contro la Spagna. Del Bosque: “Per l’Italia solo un’annata storta”. Il cammino delle squadre italiane nelle competizioni UEFA per club si è già concluso in questa stagione, con Juventus, AS Roma e SS Lazio che per ultime sono uscite agli ottavi di finale di UEFA Champions League e UEFA Europa League. Ma il calcio italiano ha la possibilità di riscattare l’annata finora negativa in Europa con la Nazionale di Antonio Conte a UEFA EURO 2016, dimostrando il proprio valore già a partire dalle gare amichevoli dei prossimi giorni contro Spagna e Germania. Il Commissario tecnico spagnolo Vicente Del Bosque ritiene che il calcio italiano sia ancora altamente competitivo, considerando la stagione in corso semplicemente un’annata storta: “Non vedo uno stop nel calcio italiano – ha dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Continuo a considerare il vostro un calcio moderno e difficile per qualsiasi avversario. I grandi club europei cercano i vostri allenatori, solo un anno fa la Juventus è arrivata alla finale di Champions. È stata un’annata storta”.
Il Real supera la Roma agli ottavi di Champions
“Siete scesi nel ranking ma la nazionale ha mantenuto l’essenza del calcio italiano – ha proseguito Del Bosque -. La settimana scorso ho visto la Juve a Monaco e mi immagino un’Italia per molti aspetti vicina a quel modello: pressing, sforzo fisico, nessun complesso nel lasciare l’iniziativa agli avversari per far male ripartendo. E riguardo alle nazionali favorite al prossimo Campionato Europeo in Francia, il Ct spagnolo non ha dubbi: “L’italia è insieme a Belgio, Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Portogallo tra le tante favorite, ma di sicuro apparirà qualcun altro che troverà la forma giusta. Ma se devo fare un nome solo dico Francia, perché gioca in casa”.

Uefa.com