Inwit (Telecom Italia), debutto col botto (+6,85%) a piazza affari

Share

TLC: ATTESA PER IL PIANO DEL GOVERNO SULLA BANDA LARGADebutto col botto a Piazza Affari per Inwit, salve la società delle torri del gruppo Telecom che fa il suo esordio in Borsa. Le azioni hanno aperto con un balzo del 6,85% rispetto al prezzo di collocamento fissato a 3,65 euro.
“Abbiamo detto che vediamo di fronte a noi un paio di anni in cui potrebbe esserci un percorso di consolidamento del settore.
Inwit ha le caratteristiche per parteciparci”, ha dichiarato Oscar Cicchetti, ceo di Inwit, a margine della cerimonia di quotazione. Il manager inoltre ha sottolineato che “non crediamo che ci siamo molte sinergie tra le torri broadcast e le torri di tlc”, ma il nostro lavoro è quello di gestire l’infrastruttura.
Interpellato sul successo dell’Ipo, il manager ha dichiarato che “siamo soddisfatti. Abbiamo una storia solida e il fatto che sia stata apprezzata ci fa piacere”. Il riscontro è stato “generalizzato. Ci sono i più grandi nomi della finanza mondiale. Il più grande sotto il 2%. Ci sono i più grandi investitori sia long only sia hedge fund”.
Infine, su un’eventuale remunerazione degli azionisti, il ceo ha sottolineato che “non abbiamo una politica di dividendo. Abbiamo poco debito e generiamo cassa”. In ogni caso, ha aggiunto Cicchetti, la cedola “la decide il cda e l’assemblea degli azionisti”.

(Italia Oggi)

Share
Share