Google, in arrivo una multa di Bruxelles per abuso di posizione dominante

Share

Google beats expectations as profit surges 32 per centTeleborsa, Il Messaggero) – Potrebbe terminare a breve con una maxi multa la lunga disputa tra Bruxelles e Google, sospettata di abuso di posizione dominante.
Secondo rumors di stampa, nelle prossime settimane l’Antitrust europeo dovrebbe confermare la colpevolezza del gigante americano del web e chiudere l’istruttoria, iniziata nel 2010 e andata in stallo per tre volte in scia agli altrettanti tentativi di patteggiamento tra le parti. L’Authority avrebbe chiesto alle società che in passato hanno denunciato il monopolio di Google il permesso di pubblicare alcune informazioni trasmesse a Bruxelles in via confidenziale. Tra queste società vi sarebbero realtà attive nel settore dello shopping e dei viaggi. La sentenza su Google sarebbe la prima di alto profilo in materia di antitrust dopo quella su Microsoft. Nel 2012 la big dei software fu dichiarata colpevole di non aver offerto ai propri utenti una scelta sui browser nel suo sistema operativo.

Share
Share