Confcommercio, disagio sociale cala

Share

++ Padoan, <a href=sale taglio tasse per più crescita e lavoro ++” width=”327″ height=”222″ />L’indice di disagio sociale messo a punto dalla Confcommercio arretra, discount anche se di poco. Il Misery Index, questo il nome ufficiale, ad agosto è infatti passato dal 19,9 al 19,7 (-0,2 punti), fa sapere l’associazione dei commercianti in una nota. “La ripresa, seppure non molto sostenuta, sembra – sottolinea – ormai avviata al consolidamento con effetti sul mercato del lavoro e sui redditi delle famiglie che dovrebbero diventare più evidenti nei mesi finali del 2015”.