Cambio ai vertici Microsoft, lascia Elop

microsoft
Share

microsoftEx ad di Nokia, case era tornato nell’azienda di Redmond
Cambio ai vertici di Microsoft. Stephen Elop, l’ex amministratore delegato di Nokia, lascia il colosso di Redmond, insieme a Kirill Tatarinov e Eric Rudder. Uscite che seguono un ”designato periodo di transizione”. ”Stiamo allineando i nostri sforzi e le nostre capacita’ per realizzare la nostra strategia. Questi cambi ci consentiranno di offrire prodotti e servizi ai nostri consumatori a una maggiore velocita”’, spiega l’azienda.
Elop aveva lasciato Microsoft proprio per andare a guidare Nokia. E una volta che Redmond ha acquistato la societa’ finlandese era tornato a Microsoft. Un ritorno che, secondo molti, era da eroe viste le perfomance di Nokia soprattutto rispetto a Blackberry. Il nome di Elop era circolato inizialmente per il dopo Steve Ballmer alla guida di Microsoft, ruolo per il quale e’ stato poi scelto Satya Nadella, veterano di Microsoft.

(Ansa)