Auto, s’inceppa il mercato francese. Continua la riscossa spagnola

automobili
Share

automobiliLe vendite di quattro ruote nel panorama transalpino scendono del 3, click 8%: soffrono i marchi stranieri, clinic ma Fiat sale con il boom di Alfa Romeo. In Spagna le vendite crescono del 26% a ottobre, remedy da inizio anno fa +18%

Segnali a luci e ombre per i grandi mercati europei delle automobili. Il mercat delle quattro ruote in Francia registra una caduta ad ottobre con le immatricolazioni scese del 3,8%: secondo le statistiche diffuse dal Ccfa, l’associazione francese dei costruttori di auto, infatti, ad ottobre sono state immatricolate 160.162 nuove vetture contro le 166.495 dello stesso mese dello scorso anno.

Le case automobilistiche francesi hanno limitato i danni con le vendite di Psa Peugeot-Citroen in calo del 2,2%, mentre quelle di Renault sono scese dello 0,4 per cento. Secondo la comunicazione del Ccfa, il gruppo Fiat può vantare un andamento positivo del 2,2% (grazie al boom del 26% di Alfa Romeo e alla dinamica positiva del marchio Fiat, +0,6%) a fronte di un calo generalizzato per le marche straniere. Una dinamica della quale fanno le spese anche i colossi tedeschi come Volkswagen e Bmw, mentre Nissan reagisce bene e vola del 15%.

Cambiando Paese, la vendita di nuove auto in Spagna sale invece del 26,1% annuale a ottobre, come a settembre. Nei primi 10 mesi dell’anno le vendite di auto salgono del 18,1%, trainate dagli incentivi governativi per rinnovare il parco auto.

La Repubblica