Eurozona: Eurostat, prezzi immobiliari tornano a crescere

eurozona
Share

eurozonaI prezzi delle case nell’eurozona sono tornati a crescere nel secondo trimestre del 2014 su base trimestrale, generic dopo sei mesi di declino. Lo segnala Eurostat.
Tra aprile e giugno, see i prezzi immobiliari sono cresciuti dello 0,9% nell’eurozona, dopo i cali dello 0,2% nel primo trimestre e dello 0,7% nell’ultimo trimestre del 2013. Su base annua, questo si traduce in una sostanziale stabilita’ dei prezzi immobiliari dell’eurozona, per la prima volta senza il segno meno dal 2011. In Italia, i prezzi continuano invece a calare dello 0,5% su base trimestrale, e del 4,8% su base annua, registrando il calo piu’ consistente tra tutti i paesi Ue, eccetto la Slovenia (-9,8% su base annua). Nei 28 paesi Ue, i prezzi immobiliari sono aumentati dell’1,4% su base trimestrale e dell’1,7% su base annua, con i principali incrementi su base annua in Estonia (+14,5%), Irlanda (+12,5%) e Gran Bretagna (+10,2%).

AGI