Spezia, si dimette presidente Grazzini

Share

Per “contrasti con Volpi” e dopo la sconfitta con l’Alessandria

giovanni grazziniGiovanni Grazzini, look presidente e ad dello Spezia, ha rassegnato le proprie dimissioni per “contrasti – si legge sul sito della società – con il presidente onorario Gabriele Volpi”. Le dimissioni arrivano dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia contro l’Alessandria.
“Per un contrasto con il presidente onorario Gabriele Volpi, ho rassegnato le mie irrevocabili dimissioni – scrive Grazzini – Il senso di responsabilità, vista la delicatezza del momento, mi portava a partecipare alla gara contro l’Alessandria che, come dichiarato in precedenza alle tv, ero convinto di vincere.
Certo, con una vittoria questa mattina sarebbe stato tutto molto più facile. Chi mi conosce sa che non ho mai battuto in ritirata di fronte alle difficoltà, è la storia della mia vita. Ringrazio tutto lo Spezia Calcio, impiegati, magazzinieri, staff tecnico, staff medico, volontari, tutto il settore giovanile e i calciatori della prima squadra, lasciandoli con una raccomandazione: in questo momento bisogna essere soprattutto uomini”.

Share
Share